INZUBANI

Le piante aromatiche

Con il loro inconfondibile profumo e il loro grazioso aspetto, abbelliscono terrazze, balconi e giardini: sono le piante aromatiche! Indispensabili da millenni in cucina per conferire sapore e aroma a piatti di ogni tipo e cultura, da altrettanto tempo le piante aromatiche si utilizzano nella medicina tradizionale, tanto quanto in quella moderna, per il loro straordinario potere terapeutico.

Con il loro inconfondibile profumo e il loro grazioso aspetto, abbelliscono terrazze, balconi e giardini: sono le piante aromatiche!

Indispensabili da millenni in cucina per conferire sapore e aroma a piatti di ogni tipo e cultura, da altrettanto tempo le piante aromatiche si utilizzano nella medicina tradizionale, tanto quanto in quella moderna, per il loro straordinario potere terapeutico. 


Coltivare le aromatiche

La loro coltivazione è molto semplice poiché le loro esigenze sono ridotte e anche chi non possiede esperienza di giardinaggio può avere successo!

Molte aromatiche sono adatte a crescere molto bene anche in vaso, date le dimensioni e sviluppo contenuti. Perciò possono essere coltivate anche su balconi e terrazze, occupando pochissimo spazio!


Le indispensabili aromatiche!

L’utilizzo delle piante aromatiche è diffuso in innumerevoli campi.

Le erbe aromatiche sono protagoniste nell’arte culinaria da millenni; Greci e  Romani le utilizzavano anche per conservare le pietanze dal momento che molte di esse presentano un blando potere antisettico (Timo e Salvia ne sono un esempio). Sono una delizia irrinunciabile per il nostro palato e per il nostro olfatto. L’Origano sulla pizza, il Basilico per il pesto, il Timo e Maggiorana per deliziosi sughi...

Il loro potere terapeutico le ha rese indispensabili nel campo del fitoterapia: tisane, oli essenziali, impacchi e pomate hanno come ingredienti base le foglie delle erbe aromatiche.

La Melissa per esempio, in campo medicinale, è un ottimo calmante, mentre del Rosmarino, viene utilizzato il suo potente olio essenziale dalle proprietà purificanti, stimolanti e tonificanti.


Le piante aromatiche da Zubani

Dalle più comuni come Basilico, Salvia, Rosmarino, Timo, Maggiorana e Organo, ma anche Santoreggia, Aneto, Assenzio, Mentha, Melissa, Camomilla, Coriandolo, Erba Cipollina e molte altre ancora!

Sebbene siano resistenti e di facile coltivazione, le erbe aromatiche hanno caratteristiche diverse l’una dall’altra. Alcune crescono più lentamente altre invece più rigogliose e generose; molte non riescono a tollerare l’ombra e l’eccessiva esposizione ai venti freddi. Il Basilico, per esempio non si adatta ai climi troppo rigidi: ideale è quindi coltivarlo in vaso per poterlo riparare durante le stagioni invernali. L’Aneto al contrario cresce benissimo in montagna tra le rocce: ama i terreni aridi e sassosi; raggiunge notevoli dimensioni e per questo è poco adatto ad essere coltivato in vaso. Lo stesso vale per la Camomilla: non teme il freddo, adora l’arido e il sole! La Menta invece non ha particolari esigenze e attenzione! Se l’ambiente è particolarmente idoneo per la sua crescita può diventare infestante.


Vi aspettiamo per scoprire insieme caratteristiche e particolarità  delle nostre splendide Aromatiche!