INZUBANI

I Fiori di Pesco: è arrivata la primavera!

La fioritura dei Fiori di Pesco puntualmente apre le porte alla primavera!

Storia

Il Fior di Pesco, Chaenomeles o Cotogno Giapponese, appartiene alla famiglia delle rosacee, genere di diverse specie di arbusti a foglia caduca con sviluppo lento e spinoso, originario dei boschi della Cina e del Giappone. Si tratta di arbusti con fiori luminosi e appariscenti che fioriscono normalmente all’inizio della primavera, caratteristica poco comune tra gli arbusti dei nostri giardini.  La pianta fu scoperta per la prima volta in Giappone dal botanico Thunberg nel diciottesimo secolo. Thunberg inizialmente pensò al Fior di Pesco come una varietà di Pero e nel 1784 lo classificò come Pyrus japonica. Pochi anni dopo il “Pyrus japonica” venne introdotto per la prima volta in Inghilterra e qui studiato: i botanici analizzarono i semi dell’arbusto e capirono che questo non poteva appartenere al genere Pyrus. Lo chiamarono perciò Cotogno Giapponese (Cydonia japonica). Dopo ulteriori studi e osservazioni, il botanico Lidnely decise di stabilire un nuovo genere per i Fiori di Pesco che li differenziasse dal genere Cydonia principalmente per le diverse caratteristiche dei frutti: il cotogno giapponese venne ufficialmente classificato come Chaenomeles japonica. Successivamente fu scoperta una nuova varietà di Chaenomeles proveniente dalla Cina: il Chaenomeles speciosa. Il Chaenomeles japonica e speciosa sono le specie più comuni e rappresentative del genere. Ancora oggi, molti vivaisti e botanici classificano le specie di Chaenomeles sotto il genere Cydonia.

Caratteristiche

Il Fior di Pesco è un piccolo e grazioso arbusto, la cui fioritura molto precoce avviene sui rami dell’anno precedente e ancora privi di foglie. I fiori possono essere semplici e doppi a seconda della varietà, con colori che vanno dal bianco al rosa all’arancio, fino al rosso. Il fiore si trasforma poi in un frutto a forma di mela arrotondata che ingiallisce nel momento della maturazione. I frutti sono commestibili ma solitamente sono considerati troppo amari; sono perciò utilizzati cotti per realizzare ottime conserve e gelatine! Il Fior di Pesco un arbusto molto rustico; preferisce terreni fertili, ben drenati ed esposti al sole. L’esposizione a mezz’ombra è accettabile, ma questi arbusti fioriscono e fruttificano meglio al sole. Possiamo utilizzarli come piccoli arbusti in forma libera, come tappezzanti o piccole siepi. Per il loro sviluppo, non necessitano di particolari potature. È preferibile, come per molti cespugli da fiore, intervenire dopo la fioritura, eliminando i rami interni, che non ricevono molta luce, quelli troppo vecchi e riducendo, ma con attenzione, quelli più giovani.

I Fiori di Pesco di Zubani

Il nostro vivaio dispone di diverse varietà di Chaenomeles fra cui la japonica sargentii con i suoi magnifici fiori di colore arancio, la speciosa hot fire con fiori rossi, speciosa vivalis con fiori bianchi e speciosa rubra con fiori rossi