INZUBANI

Agrumi: mantenimento

Agrumi più belli con i consigli Zubani!

Coltivazione e impianto

 Gli agrumi vivono e crescono molto bene coltivati in vaso! 
Perciò via libera ad abbellire le nostre terrazze e i nostri giardini con splendide collezioni di Agrumi, del genere e specie che più amiamo! Aranci, Mandarini, Kumquat, limoni e tutti gli altri Agrumi del genere Citrus possono vivere e crescere al meglio, anche qui! Anche se amano il clima mite, basterà qualche accortezza da seguire e alcune buone regole. Fondamentale per gli Agrumi è il sole. La pianta dovrebbe ricevere almeno 4-5 ore di sole al giorno; non ama i venti forti ed è perciò importante che siano in una posizione riparata, che permetta di ricevere soltanto una leggera brezza. Nonostante siano piante adatte al clima mediterraneo, hanno bisogno di irrigazioni frequenti nei mesi estivi (se in pieno sole 2 volte a settimana) e di umidità; l’utilizzo della pacciamatura è ideale per mantenerla costante. Anche se richiede acqua e umidità, è molto importante evitare ristagni nel terriccio: questo potrebbe dare origine a marciumi radicali. Nei mesi invernali, dovrebbero essere mantenuti in serra o in ambienti protetti dove la temperatura non scende di 3/4 °C sopra lo 0 °C. 

 Manutenzione 

 La concimazione è molto importante. Da marzo a settembre è consigliabile con frequenza mensile distribuire alla base della pianta del concime organico e minerale specifico per favorire una buona fioritura, una buona fruttificazione e una buona crescita. La pianta durante il periodo invernale non necessita di forti concimazioni; consigliamo comunque, prima del ricovero in serra o in zona protetta, di distribuire alla base della pianta qualche manciata di concime organico o lupino macinato per evitare l’insorgere di carenze. Gli agrumi sono soggetti ad attacchi da parassiti. Afidi e cocciniglia possono infestare le piante, soprattutto durante il periodo invernale. E’ consigliabile quindi prevenire distribuendo dei prodotti insetticidi, anche biologici, con aggiunta di olio minerale. Una buona potatura all’inizio della primavera è consigliata, prima del trasferimento all’aperto. La potatura non deve essere necessariamente drastica: vanno eliminati i rami all’interno della chioma e i succhioni (rami che nascono alla base del tronco da rami maturi) in modo da permettere alla pianta di ricevere più luce, aria e nutrimento dal terreno. 

Ti ricordiamo che per qualsiasi prodotto o consiglio per proteggere e far crescere meglio i vostri agrumi siamo a tua disposizione!